Select Your Style

Choose your layout

Color scheme

Perchè è importante la pulizia del colon e come effettuarla

Negli ultimi anni la ricerca ha rivalutato l’importanza dell’intestino per la nostra salute, concentrando i propri sforzi scientifici sul colon, una delle parti terminali, che fa parte dell’intestino crasso.

Si tende a pensare che l’intestino sia importante solamente per il benessere dell’apparato digerente, mentre sta via via crescendo la consapevolezza che dal benessere intestinale deriva il benessere di moltissimi altri organi, anche del cervello. Le malattia neurodegenerative del cervello, infatti, non sarebbero slegate dallo stato di salute intestinale.

Queste connessioni tra organi apparentemente distanti tra loro, ad oggi, non sono ancora ben comprese, mentre risulta chiaro che il benessere intestinale si riflette, più in generale, sulla salute dell’organismo. In questo articolo ci occuperemo di uno degli aspetti che riguardano il benessere del colon, ovvero la sua pulizia che, insieme ad altre precauzioni, come la regolazione del microbiota, contribuisce alla salute generale dell’organo.

 

Quali sono le funzioni del colon

Per capire l’importanza della pulizia del colon, bisogna analizzare le funzioni di questo tratto dell’intestino e comprendere che cosa succede all’organismo se queste funzioni vengono meno.

Il colon è deputato all’assorbimento di alcune sostanze nutritive, principalmente vitamine, minerali e acqua. L’interruzione di questa funzione porta al malassorbimento, che generalmente si evidenzia con un sintomo ben visibile: la diarrea. Questa funzionalità si accompagnata anche alle seguenti:

  • il colon trasporta gli alimenti parzialmente digeriti fino alla formazione delle feci e, allo stesso tempo, evita che si formino dei blocchi intestinali. Se questa funzione viene meno, il cibo si blocca nell’intestino e, a causa del riassorbimento dell’acqua, si possono formare i fecalomi, che richiedono una rimozione manuale da parte di un medico;
  • la flora batterica intestinale è l’insieme dei batteri (e non solo) che abitano l’intestino, e che hanno diversi compiti, dalla digestione della fibra alla produzione di sostanze come alcuni acidi organici, utili per il benessere della parete dell’intestino. Non solo, in presenza di tanti batteri non patogeni, viene reso difficile lo sviluppo dei microrganismi dannosi (Salmonella, Listeria), mettendo l’organismo a rischio di malattie. L’equilibrio del microbiota è importantissimo per evitare queste conseguenze;
  • alcuni batteri sono in grado di produrre sostanze essenziali, principalmente la vitamina K. Se il loro ruolo viene meno, si possono avere delle carenze che, nel caso di questa specifica vitamina, danno luogo all’anemia perniciosa;
  • il colon ha poi una funzione immunitaria, che protegge l’organismo. L’assorbimento delle sostanze nutritive è molto selettivo, così da evitare che le sostanze estranee possano entrare nel circolo sanguigno danneggiandolo. Quando questa barriera protettiva viene meno, abbiamo l’ingresso di batteri, virus, sostanze dannose, agenti tossici, che possono compromettere la salute dell’intestino.

 

Cos’è la pulizia del colon

Con l’espressione “pulizia del colon” si intende la capacità dell’intestino di respingere le sostanze e gli organismi nocivi per l’organismo. Il colon, per sua natura, non è mai pulito ma, se i batteri patogeni, le sostanze tossiche e quelle estranee, vengono allontanate rapidamente dall’intestino, quest’ultimo rimane sano. Il livello di pulizia dipende dalla capacità dell’intestino di allontanare, grazie al sistema immunitario, le sostanze indesiderate.

Per effettuare la pulizia del colon, molto utile specie in presenza di patologie del colon oppure nei casi in cui vi sia una spiccata probabilità di svilupparne, si può utilizzare un integratore alimentare naturale come OxyFlush, in grado di fornire ossigeno alle cellule dell’intestino, che possono usarlo per mantenere lo stato di pulizia dell’organo.

L’ossigeno normalmente non arriva in grandi quantità all’intestino, perché si trova nel circolo sanguigno. Un prodotto come OxyFlush permette all’ossigeno di arrivare in forma già attiva e subito utilizzabile dal sistema immunitario, che diventa così più efficace nel compiere il proprio lavoro di difesa.

Si tratta di un intervento importante, perché la maggior parte dei batteri non sono in grado di sfruttare l’ossigeno (microrganismi anaerobi) per il loro metabolismo, pertanto vengono favorite selettivamente le cellule che hanno un’azione positiva nella pulizia intestinale rispetto a quelle che hanno un effetto negativo.

OxyFlush contiene al suo interno anche magnesio e acido citrico, sostanze che possono non venire assunte nel giusto quantitativo tramite l’alimentazione e la cui carenza si ripercuote negativamente sul benessere dell’intestino.

Poiché si parla poco di pulizia intestinale e spesso non ci si preoccupa di garantire la corretta funzionalità del sistema immunitario nell’intestino, è importante sapere che esistono prodotti specifici per supportare il benessere intestinale, che possono essere assunti anche in associazione agli integratori classici,  consigliati da medici e nutrizionisti.

Author Info

Internazionale Biolife S.r.l.